Rinnovare il brevetto di volo in 5 semplici passi online (aggiornato 2019)


Che siate piloti esperti o allievi neo-brevettati, prima o poi arriva per tutti il fatidico momento in cui bisogna fare i conti con l’Aero Club d’Italia per rinnovare il proprio brevetto di volo libero.

Prima di procedere, ci tengo a precisare che questo articolo descrive i 5 passi da seguire per rinnovare il brevetto di volo per Apparecchi VDS-VL (privi di motore) monoposto a seguito della scadenza del certificato medico, per tutti gli altri casi vi consiglio di consultare il sito dell’Aero Club d’Italia.

Ad oggi (2019), come riportato sul sito della FIVL, la visita medica va rinnovata ogni due anni e la legge prevede che il certificato venga inviato in AeCI per la convalida e l’annotazione sul libretto di volo. Negli ultimi anni questa operazione, grazie ad internet, è diventata decisamente più facile e pratica da gestire ,vediamo dunque quali sono i documenti necessari al rinnovo del nostro amato brevetto di volo:



1 Certificato di visita medica rilasciato ai sensi dell’art 13 del D.P.R. 133/2010;

Su questo primo punto riporto quanto scritto sul sito dell Fivl:
L’idoneità psico-fisica necessaria per svolgere attività di volo da diporto o sportivo può essere certificata da un istituto medico legale dell’Aeronautica militare, da una unità sanitaria locale, da un medico militare dell’A.M., da un medico specializzato in medicina dello sport, ovvero in medicina aeronautica e spaziale. Ad ogni modo per esperienza personale consiglio di informarsi prima e di sentire il medico o struttura sanitaria per capire se sono operativi per il tipo di certificato utile al nostro scopo.

2 Ricevuta del versamento di € 52,00 – bollettino postale oppure contabile bancaria contenete il CRO o TRN attestante l’avvenuta esecuzione del bonifico;

Il pagamento può essere effettuato tramite CCP. n. 34458000, oppure tramite bonifico bancario, utilizzando il seguente IBAN IT57C0760103200000034458000, intestato all’ Aero Club d’Italia, Via Cesare Beccaria 35A – 00196 ROMA;

A prescindere dal metodo di pagamento che decidiate di utilizzare, è necessario riportare come causale:

cognome e nome, la dicitura “convalida attestato” e numero di attestato (esempio: Rochotti Giosue’-convalida attestato n. 100.000);
oppure cognome e nome, la dicitura “rinnovo avanzato” e numero di attestato (esempio: Rochotti Giosue’- rinnovo avanzato attestato n. 100.000);

3 Copia documento di riconoscimento in corso di validità

4 Compilare modulo A1 Rinnovo visita medica / Rinnovo avanzato

Il modulo PDF è reperibile sul sito ufficiale dell’Aero Club d’Italia.
Per facilitarvi la compilazione del modulo vi suggerisco di leggere le note riportate nella pagina 3 dello stesso PDF.

5 Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà con autocertificazione autenticità dei documenti allegati.

Questo documento serve per auto-certificare l’autenticità dei documenti allegati, nel nostro caso è necessario autenticare la copia del Certificato di visita medica.

Una volta reperiti e compilati tutti questi documenti è possibile procedere con l’invio tramite e-mail:
infoaeci[chiocciola]aeroclubitalia.it (email ordinaria), oppure potete utilizzare la PEC: segreteria.aeci[chiocciola]pec.aeci.it



Inviata la documentazione non vi resta che aspettare la conferma da parte dell’AeroClub che vi inoltrerà l’attestato di volo in formato digitale, aggiornato e firmato digitalmente secondo la normativa vigente dall’autorità preposta al rilascio. Il documento, in formato P7M, potrà essere visionato e stampato utilizzando uno dei numerosi software gratuiti reperibili in rete che permettono la visualizzazione e la stampa dei documenti con firma digitale.